ROCCIA ACIF: la cage sicura per il tratto cervicale.

ROCCIA ACIF (Anterior Cervical Interbody Fusion) è stato realizzato per la stabilizzazione primaria e il ripristino della lordosi fisiologica del rachide cervicale e concepito per gli accessi ventrali. Gli impianti sono realizzati nel materiale plastico ad alte prestazioni polietereterchetone (PEEK).


Preparate la fusione.

Nell'ampio sistema di camere ROCCIA ACIF, il materiale osseo autologo o omologo e/o il materiale di sostituzione ossea ha lo spazio sufficiente per una successiva fusione.

Per un buon ancoraggio.

I dentelli simmetrici, a forma di piramide tronca, sulla superficie dell'impianto in PEEK e i marker radiopachi garantiscono un buon ancoraggio primario della cage alle facce inferiori e superiori delle vertebre. Contemporaneamente, la cage presenta un'ampia superficie di contatto che, in caso di impianto corretto, è in grado di previene ampiamente un affondamento.

Mantenete il controllo.

I pin ancorati nella cage come marker radiopachi facilitano la visualizzazione della cage ACIF durante l'inserimento e durante l'esame di controllo postoperatorio. I pin servono anche a sostenere la stabilità primaria dell'impianto.

Per interventi personalizzati.

L'ampia gamma di misure e forme degli impianti (5°, cuneiforme & anatomico) permette di effettuare un intervento personalizzato in base alle caratteristiche anatomiche del paziente.